Avere un gatto fa bene al cuore

Uno studio americano coordinato da Adnan Qureshi dell’Università del Minnesota e presentato all’International Stroke Conference 2008 ha evidenziato che avere un gatto fa bene al cuore, abbatte l’ansia e lo stress, e riduce del 40% il rischio di infarto. É stato visto che tra i proprietari di un gatto solo il 3,4% era morto di attacco cardiaco, rispetto al 5,8% dei partecipanti senza micio in casa; questo perché il gatto vanta proprietà rilassanti e dunque salvacuore: l’animale “dalle sette vite” promette di allungare l’unica vita del suo padrone!


Lo studio non ha indagato su chi possiede più di un gatto, ma se tanto mi dà tanto…
Io ho tre gatti in casa: il mio cardiologo dovrebbe accorgersene.

Salute e …peggio nun nisse.