L'Italia non è un Paese normale

Quale credibilità può avere chi dice una cosa ed il giorno dopo il contrario? Chi in un contesto promette cose ed in un altro contesto promette l’opposto? Chi fa questo di fronte al mondo intero, davanti alle più alte autorità, può continuare a ricoprire i più importanti incarichi?

No in qualsiasi altro Paese democratico, ma in Italia si!

Come posso fidarmi che quello che oggi dice non sarà domani smentito?

Berlusconi: immigrazione clandestina non sarà reato, ma un’aggravante

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in una conferenza stampa congiunta con il presidente francese, Nicolas Sarkozy, a proposito delle critiche all’ipotesi di introduzione del reato di immigrazione clandestina, ha detto: “Personalmente penso che non si può perseguire qualcuno per la permanenza non regolare nel nostro Paese condannandolo con una pena, ma questa può essere una aggravante se commette un reato”.

Il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, “si è detto sorpreso” dalle parole del premier Berlusconi sul reato di clandestinità. “L’aggravante è nel decreto legge ed è già in vigore, il reato di clandestinità è nel ddl approvato due settimane fa dal Consiglio dei ministri all’unanimità, che porta come prima firma proprio quella di Berlusconi”.

Berlusconi: sull’immigrazione non ho fatto nessuna marcia indietro

Silvio Berlusconi ha risposto ai giornalisti, durante la conferenza stampa con il presidente egiziano Hosni Mubarak, dicendo: “Ieri non ho fatto nessuna marcia indietro: ho solo espresso certe considerazioni, premettendo che era solo una mia opinione personale“.
Berlusconi ha ricordato che grazie al suo intervento le misure in questione sono state inserite in un disegno di legge, invece che nel decreto legge, dando la possibilità “al Parlamento di approfondire la materia e la sua fattibilità”.


Aspetto una smentita tra due ore…

Salute e …peggio nun nisse.