Con quella bocca può dire quel che vuole…

Silvio Berlusconi nei giorni scorsi aveva detto: “Vorrei che la storia del divorzio rimanesse nella sfera privata”. Invece il presidente del Consiglio è andato a Porta a Porta a parlare con Bruno Vespa della sua vicenda familiare.

Non colpisce più l’atteggiamento di Bruno Vespa, accondiscendente fin dal titolo: “Adesso parlo io”


Accuse
“assolutamente false” della sinistra e della stampa che “non riesce ad accettare la mia popolarità e ha cominciato con attacchi personali fondati solo sulla calunnia. Non è vero che frequento le minorenni (come sostiene Veronica Lario, dicendo inoltre che Silvio Berlusconi “è una persona che non sta bene”) … A mia moglie voglio un mare di bene, ma deve chiedermi scusa”.

Forse a Silvio Berlusconi sarà bastato passare una sera dall’amico Vespa per ricominciare da oggi come nulla fosse.

… É stata resa nota una nuova gaffe a sfondo sessuale di Berlusconi, documentata (con tanto di video) in un servizio della TV privata Tca (emittente locale trentina) durante un sopralluogo ai terremotati dell’Abruzzo il 25 aprile. “Posso palpare un po’ la signora?” dice il Presidente del Consiglio a Lia Giovanazzi Beltrami, assessore alla solidarietà della Provincia autonoma di Trento, facendo una foto di gruppo con i volontari della Protezione civile del Trentino.

…Comunque sia Silvio Berlusconi ha affermato, in un’intervista a France 2: “Gli ultimi sondaggi dicono che c’è stato un aumento per come ho affrontato, con una certa classe” il fatto del divorzio: “ora la mia popolarità è al 77%”.
A Porta a Porta ho cominciato con il 15% di share e in dieci minuti ho portato la trasmissione al 43%. Con me ha fatto il record”.

Durante l’intervista ha anche attaccato il mondo dell’informazione italiano:
“La stampa e la televisione sono contro chi è al pote
re. In Italia, contrariamente a quello che si pensa all’estero, lo sono il 90% della stampa e praticamente tutte le televisioni. Tutti vogliono mostrare di essere indipendenti”.

Un andazzo che non riguarderebbe la sola RAI, ma anche Mediaset, ha commentato Berlusconi rispondendo ad una specifica domanda del giornalista: “Tutti i giorni dicono qualcosa contro di me, anche le mie”.

.

Salute e …peggio nun nisse.