Il dopo G8

Il G8 in definitiva cosa è stato? Una nullità assoluta.
Berlusconi viene ora considerato uno statista, solo perché “non ha toccato il culo alle signore, non ha fatto le gare di rutti e non ha indetto il concorso di chi ce l’ha più lungo tra gli 8 capi di stato e di governo dei paesi più industrializzati della terra e questo già ci è sembrata una grande prova da statista perché eravamo abituati a corna, toccatine, battute grevi, barzellette sporche, gaffe, volgarità”. (Marco Travaglio)

.
Salute e …peggio nun nisse.