Giurin giurello

La procura di Milano ha chiuso l’inchiesta Mediatrade-Rti sulle presunte irregolarità nella compravendita di diritti televisivi con l’obiettivo, secondo il pm Fabio De Pasquale, di creare fondi neri. Le persone indagate sono in tutto 12, tra cui, oltre il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il figlio Pier Silvio per suoi incarichi di presidente di Rti e vice presidente di Mediaset, con l’accusa di frode fiscale.

Piersilvio Berlusconi: “Di questi fondi neri non so nulla. Lo giuro sulla testa di mio padre”.

Salute e …peggio nun nisse.