26 aprile 1986

Černobyl è una città dell’Ucraina settentrionale, attualmente quasi disabitata. Divenne famosa in tutto il mondo dopo il 26 aprile del 1986 quando nella locale centrale elettronucleare vi fu fusione del nocciolo del reattore n° 4 con una conseguente esplosione (non nucleare) della copertura e dispersione di grandi quantità di materiale radioattivo.
Nei giorni seguenti una nube radioattiva si levò attraversando anche parte dell’Europa, e raggiunse il Mediterraneo in circa 10 giorni.
Circa 350.000 persone furono evacuate dalla città e dalle zone adiacenti.

Vi risiedono ancora operai governativi, impegnati nella rimozione delle scorie nucleari.

Salute e …peggio nun nisse.