Argomenti off limit

Nell’escalation di accuse reciproche tra berlusconiani e finiani, la richiesta di Carmelo Briguglio, deputato del gruppo Futuro e Libertà e molto vicino a Gianfranco Fini mi è sembrata la più interessante. Berlusconi, invece di rispondere, ha cercato di smorzare i toni e ha richiesto di trovare un punto di intesa! La domanda di Briguglio è ancora attuale; solo mi stupisco che Fini e parte della destra (l’altra parte ha ancora gli occhi chiusi) per tanti anni non hanno reputato degna di nota la richiesta, lasciando che fosse tacciato di comunista chi aveva l’ardire di formulare lo stesso quesito. Per questo la politica non mi piace. O meglio, questi politici non mi piacciono!


La richiesta di Carmelo Briguglio è stata:

“Il capo del governo ha il dovere di dire agli italiani come acquistò la villa di Arcore dove viveva insieme all’eroe Vittorio Mangano, come riuscì ad assicurarsi per soli 500 milioni di lire questo immobile di 3.500 metri quadri con terreni di circa un milione di metri quadri grazie al ruolo di Cesare Previti prima avvocato della venditrice e subito suo legale e uomo di fiducia.
E dica anche se lui, la sua famiglia, il suo gruppo imprenditoriale fanno ricorso a società offshore con sede in paradisi fiscali e dia tutti i dettagli sugli intrecci fin dall’inizio della sua attività imprenditoriale con finanziarie svizzere. Aspettiamo sue dettagliate ed esaurienti risposte”.

Ed anche noi aspettiamo (in verità poco fiduciosi) le sue dettagliate ed esaurienti risposte.

Salute e …peggio nun nisse.