Berlusconi night

Come previsto è ripreso oggi il processo Mills, ma l’imputato Silvio Berlusconi era assente, impegnato in una riunione del Consiglio dei ministri sulla Libia.

Però nel pomeriggio il premier Berlusconi ha avuto il tempo di recarsi a Torino per sostenere il candidato sindaco del Pdl, Michele Coppola.

Un migliaio di manifestanti assiepati contro il blocco formato da agenti in tenuta antisommossa e camionette della polizia lo ha accolto con urla, fischi e slogan come “arrestatelo”, “fuori la mafia dallo stato”, “Te ne vai o no, te ne vai o sì o no?”, “dimissioni, dimissioni”. Sono stati scanditi anche slogan contro l’intervento militare in Libia. A un certo punto i dimostranti hanno intonato a più rip rese l’inno di Mameli, assurto in questi giorni anche a simbolo della protesta da parte di un’Italia che si riconosce nel presidente Napolitano e non nel capo del governo.

Salute e …peggio nun nisse.