Ecco il piano emergenza

Silvio Berlusconi è andato a Lampedusa, stracolma di migranti in fuga dal Nord Africa, e ha promesso di restituire l’isola ai suoi cittadini in meno di tre giorni.

Il premier ha detto: “Ieri sera ho messo a punto il piano. … Si sono mosse 6 navi passeggeri e ci stiamo muovendo per la settima. Hanno una capienza di diecimila passeggeri e sono iniziate al molo le operazioni per spostare i migranti”. [praticamente è uguale al piano emergenza rifiuti a Napoli…]

Ha spiegato che è in corso un accordo con le nuove autorità tunisine per permettere il rimpatrio dei clandestini che stanno arrivando da quel Paese. “Abbiamo avuto l’impegno del governo alla accettazione di tutti i tunisini che saremo riusciti a convincere”.

Qualche anno fa Berlusconi invitava i tunisini a venire in Italia e prometteva casa, lavoro, benessere per tutti coloro che avessero raggiunto il nostro paese…


Salute e …peggio nun nisse.

Perugia, Italy