Tonache rosse?

Durissimo attacco del settimanale cattolico Famiglia Cristiana che nell’editoriale di questa settimana, firmato da Beppe Del Colle, interviene sul caso sollevato dalla nomina a ministro di Aldo Brancher:

“Siamo arrivati al colmo della nomina di un ‘ministro del nulla’, in funzione dell’ennesima legge ‘ad personam‘ per sottrarre i politici alla giustizia, mentre si tradisce la Costituzione sui temi della legge uguale per tutti, della libertà di stampa e dei fini sociali in tema di economia di mercato”.

“Al Parlamento non si chiede di discutere, ma solo di approvare le decisioni del governo; la maggioranza è divisa su tutto, tranne che sull’ossequio devoto (almeno a parole) al capo del governo”. Che differenza con la politica di alcuni anni fa, rimarca il settimanale.

Da Rainews24.it

Salute e …peggio nun nisse.